Codice di comportamento Summer Camp

Con la compilazione e l’invio del modulo di iscrizione a Juventus Summer Camp,
gli esercenti la responsabilità genitoriale hanno accettato i termini e le condizioni di acquisto contenuti all’interno del sito internet e le regole fondamentali contenute nel presente Codice di Comportamento, impegnandosi, a farle rispettare al/ai proprio/i figlio/i partecipante/i.

CODICE DI COMPORTAMENTO – JUVENTUS SUMMER CAMP 2022

L’obiettivo di Juventus Summer Camp è far vivere un’esperienza coinvolgente ed indimenticabile a tutti i ragazzi che prenderanno parte alle attività e fargli acquisire, non solo specifiche competenze tecniche e agonistiche, ma anche valori etici e sociali che contribuiscono a formare ragazzi responsabili. Affinché ciò sia possibile, sarà fondamentale creare un’atmosfera piacevole, in un ambiente sicuro e tutelante, nel rispetto di semplici ed inderogabili regole di buona condotta e convivenza.

In quest’ottica si richiede ai ragazzi partecipanti di rispettare alcune norme volte a prevenire comportamenti inadeguati e maturare la consapevolezza del rispetto di regole comuni per la convivenza civile, per assicurare il buon andamento e il corretto svolgimento dei rapporti all’interno dello Juventus Summer Camp, in un contesto di collaborazione e reciproco rispetto a vantaggio del singolo e della collettività. Le trasgressioni alle norme di comportamento saranno attentamente valutate, saranno comunicate alle famiglie e potranno dare luogo ai provvedimenti infra previsti.

Norme di comportamento:

  • I ragazzi devono mantenere un atteggiamento rispettoso ed educato verso gli altri partecipanti, verso il Team Juventus Summer Camp e verso il personale operante nelle strutture che li ospitano. I ragazzi sono tenuti a trattare sempre con cortesia, dignità e rispetto i propri compagni di attività e a collaborare con il Team Juventus Summer Camp seguendo le indicazioni impartite da quest’ultimo, tenendo ben presente la differenza di ruoli tra i ragazzi e gli adulti operanti nel Team Juventus Summer Camp.
  • È necessario controllare sempre il linguaggio, tenere un tono di voce normale ed esprimersi in modo rispettoso e corretto. È severamente vietato l’uso di parole irrispettose, volgari e umilianti rivolte verso gli altri partecipanti e/o verso i membri del Team Juventus Summer Camp. La persona civile non ricorre mai alle volgarità, al turpiloquio e nemmeno a minacce, offese volontarie, calunnie. Costituisce comportamento ancora più grave qualora dette parole siano dirette a persone diversamente abili o quando le offese si configurano come razziste.
  • Ogni partecipante deve assumere un comportamento corretto: non deve abbandonarsi ad atti sconvenienti, compresi gli scherzi, non deve mai ricorrere alla violenza. Si agisce nel rispetto di tutti e si è sempre disponibili all’aiuto, in particolare verso i ragazzi più deboli ed in difficoltà. Gli atti di prevaricazione e di violenza verso gli altri, gli atti di bullismo, in qualsiasi forma manifestati (violenza fisica o verbale), non saranno né accettati né tollerati dall’organizzazione.
  • Ai partecipanti è richiesto un comportamento rispettoso nei riguardi dei luoghi, dell’ambiente e del materiale fornito. I ragazzi dovranno utilizzare correttamente le strutture e le attrezzature messe a disposizione, comportandosi in modo da non arrecare danni. Qualsiasi atto vandalico e/o danno nei confronti di persone e/o cose non sarà tollerato e dovrà essere risarcito.
  • Per le comunicazioni urgenti sarà comunicato alle famiglie, all’arrivo al Camp, un numero di riferimento della segreteria del Camp. E’ vietato tenere e utilizzare il telefono cellulare durante lo svolgimento delle attività sportive. Ove il partecipante abbia un telefono cellulare personale, lo stesso dovrà essere riposto, insieme agli altri oggetti personali, all’interno del proprio zaino e potrà essere utilizzato solo in determinati momenti della giornata, stabiliti dal Team Juventus Summer Camp. Juventus declina ogni responsabilità di custodia in merito.
  • Durante il soggiorno presso lo Juventus Summer Camp è severamente vietata la detenzione di alcool e/o droghe e/o di altre sostanze vietate dalla legge e/o vietate ai minori di anni 18.
  • È severamente vietato fumare.
  • È severamente vietato appropriarsi e/o sottrarre materiali e/o oggetti di proprietà di terzi.
  • Sono vietati atti e comportamenti individuali e/o di gruppo che ledano la dignità dei ragazzi partecipanti allo Juventus Summer Camp e il rispetto della persona umana (ad esempio foto e/o riprese) o per cui vi sia pericolo per l’incolumità della persona. È severamente vietato raccogliere e diffondere testi, immagini, filmati, registrazioni vocali senza rispettare i diritti e le libertà fondamentali delle persone oggetto di ripresa/registrazione.
  • È obbligatorio per tutti i partecipanti osservare le disposizioni organizzative e di sicurezza dettate dai regolamenti degli ambiti in cui si vengono a trovare.
  • È obbligatorio mantenere un comportamento corretto, rispettoso e conforme ai principi etici di Juventus Football Club (il Codice Etico può essere reperito sul sito internet https://www.juventus.com/images/image/upload/fl_attachment/dev/f8ziei0a7xynpuoh5t38.pdf )
  • Ogni partecipante deve essere consapevole che la maglia di Juventus rappresenta un insieme di principi e valori fondamentali (quali FairPlay, educazione, rispetto per se stessi e verso il prossimo, salute, buona alimentazione, ecc…), che devono essere rispettati in qualsiasi momento della giornata e presso tutti i luoghi frequentati durante le diverse attività.

In caso di violazione delle norme sopra indicate, saranno messi in atto i seguenti interventi educativi e formativi:

Per quanto riguarda comportamenti non rispettosi delle regole:

  • nel caso il comportamento sia sporadico e non particolarmente grave, il Team Juventus Summer Camp effettuerà un richiamo verbale al partecipante con finalità educativa, mirato a far riflettere e maturare consapevolezza e responsabilità;
  • nel caso il comportamento scorretto sia ricorrente il Team Juventus Summer Camp avrà cura di segnalare agli esercenti la responsabilità genitoriale i comportamenti scorretti dei ragazzi e potrà valutare in autonomia l’adozione di eventuali provvedimenti nei confronti di questi ultimi, quali la sospensione temporanea dalle attività con finalità educative dirette al rafforzamento del senso di responsabilità ed al ripristino di rapporti corretti all’interno della comunità dello Juventus Summer Camp.

In nessun caso sarà sanzionata la libera espressione di opinioni manifestata correttamente e non lesiva dell’altrui personalità.

In caso di fatti gravi che turbano il regolare andamento delle attività dello Juventus Summer Camp o che possono essere di pericolo per l’incolumità delle persone, o ancora in caso di fatti illeciti o dolosi che possono costituire reato (uso improprio del cellulare, fumare, comportamenti violenti pericolosi per sé e per gli altri, comportamenti irrispettosi della dignità umana, furti, danneggiamenti di materiali o luoghi, etc.), si avrà l’espulsione dei ragazzi dallo Juventus Summer Camp, senza alcun diritto al rimborso di quanto già pagato, e gli esercenti la responsabilità genitoriale dovranno immediatamente recarsi presso lo Juventus Summer Camp per recuperare i propri figli. In caso di furti o danneggiamenti gli esercenti la responsabilità genitoriale saranno responsabili del risarcimento dei danni

 

Torino, 25/06/2020